Hai già visto il nostro spot su SKY?

Facci sapere cosa ne pensi,
se ti è piaciuto o cosa miglioreresti.

la storia

2003
Astea Energia nasce il 1 gennaio 2003 (l'allora denominazione era Adriatica Energia Servizi) con la liberalizzazione del mercato del gas naturale (decreto legislativo 164/00). A decorrere da tale infatti, il socio fondatore Aspea (oggi Astea) vi trasferì tutti i contratti di fornitura di gas naturale relativi ad utenze del comune di Osimo (circa 8.000 unità) al fine di separare societariamente l'attività di distribuzione di gas naturale dall'attività di vendita al dettaglio.
Alla fine del 2003 con la fusione tra Aspea e Ast con la nascita Astea, furono trasferiti anche tutti i contratti di fornitura di gas naturale relativi ad utenze dei comuni di Loreto, Montecassiano e Recanati (circa 13.000 unità).
2007
Ma Astea Energia non si fermò al gas. Investendo in nuove risorse umane accettò la sfida dei mercati e affiancò alle offerte di gas naturale una nuova offerta: l'energia elettrica. Il processo di liberalizzazione del mercato elettrico più lento terminò in Italia il 1 luglio 2007 data dalla quale anche i clienti domestici (contratti per abitazione) potevano scegliere il proprio fornitore. E con tempestività senza eguali Astea Energia già nel maggio 2007 fece firmare più di 2000 contratti per uso domestico iniziando un arrestabile acquisizione di nuovi clienti elettrici fino ad arrivare ad oggi a circa 13.000 unità.
2009
Il 2009 è l'anno dello sviluppo. Con due operazioni di fusione per incorporazione, Astea Energia acquisisce tutti i contratti di fornitura di gas naturale della società di vendita Miscogas (operante sui comuni di Numana, Sirolo e Filottrano) e della società di vendita Montelupone Arcalgas Vendita Gas (operante sul comune di Montelupone). Il numero di contratti si impennarono di 10.000 unità...
2013
Nel 2013 infine, con la cessione dei contratti di energia elettrica in regime di tutela, Astea Energia ha terminato il processo di separazione societaria dell'attività di vendita dalle attività di distribuzione svolte dalla controllata Astea. Il numero di contratti ceduti superano le 13.000 unità.
2016
Il 29 dicembre 2016, il socio di maggioranza Astea spa vende il 70% delle quote societarie alla società Gruppo Società Gas Rimini spa, la nuova società controllante.