Fine del Mercato Tutelato Gas? Cosa c’è da sapere, spiegato in modo semplice

10 Ottobre 2023 Consumi
Torna al magazine
Fine del Mercato Tutelato Gas? Cosa c’è da sapere, spiegato in modo semplice

Come probabilmente sai già, la fase finale del Mercato Tutelato per l’energia sembra essere alle porte. Per aiutarti a orientarti in questa situazione di incertezza, abbiamo preparato una guida con le domande e le risposte più frequenti che ci stanno arrivando dai nostri clienti.

È fondamentale sottolineare che attualmente c’è molta titubanza sul fatto che il Governo decida di prorogare o meno l’attuale regime del mercato tutelato, soprattutto perché preoccupato che i clienti possano trovarsi a ricevere fatture da venditori sconosciuti e con tariffe eccessive. Per questo motivo, stiamo lavorando sodo per fornirti un quadro chiaro della situazione attuale, con informazioni chiare e aggiornate, e ti invitiamo a continuare a consultare le pagine del nostro Magazine, dove troverai le ultime novità nel caso in cui la situazione dovesse evolvere.

Inizieremo affrontando le domande più comuni relative alla fine del mercato tutelato del gas. Nei prossimi giorni, risponderemo anche alle domande più frequenti riguardanti la fine della tutela nel settore dell’energia elettrica, poiché ci sono alcune differenze importanti da considerare.

Ho ricevuto una comunicazione da parte di Astea Energia. Di cosa si tratta?

Si tratta di una comunicazione obbligatoria, prevista dall’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (ARERA), che ti informa della fine del Mercato Tutelato. Se l’hai ricevuta, vuol dire che hai una tariffa di tutela per il gas, che probabilmente non sarà più applicabile a partire dal 1° gennaio 2024.

È vero che mi staccheranno il gas?

No, assolutamente no. La comunicazione ti spiega solo che la fornitura del gas continuerà a essere garantita da Astea Energia, ma che la tariffa di tutela non sarà più disponibile a partire dal 1° gennaio 2024.

Devo preoccuparmi?

No, non devi preoccuparti. Lo ripetiamo, resterai comunque sempre cliente di Astea Energia. Non dare retta ai vari call center che in questo periodo potrebbero contattarti, ancora più frequentemente del solito, spesso inventando e raccontando storie fantasiose e piene di bugie.

Perché allora mi viene chiesto di firmare? È obbligatorio?

Non devi firmare, se non vuoi. Come previsto dall’ARERA, Astea Energia ti propone la sua migliore offerta, la Giusta Speciale Gas. Questa offerta, attivabile da tutti i nostri clienti che si trovano nel Mercato Tutelato, oltre a essere conveniente dal punto di vista economico, ti offre anche l’affidabilità, la sicurezza, la trasparenza e la forte presenza sul territorio che da sempre contraddistinguono i nostri servizi. Per aderire, è sufficiente firmare e inviarci il modulo precompilato di richiesta che hai ricevuto insieme alla comunicazione, tramite posta elettronica o consegnandolo direttamente al nostro sportello clienti più vicino.

E se non voglio firmare e non faccio nulla, cosa succede?

Nessun problema. Se non scegli nessuna offerta entro il 1° gennaio 2024, come già scritto, rimarrai comunque cliente di Astea Energia. In questo caso, ARERA ha stabilito che:

  • ai clienti vulnerabili verrà applicata la tariffa vulnerabili.
  • i clienti non vulnerabili saranno soggetti alle condizioni dell’offerta PLACET Variabile Gas.

Chi sono i clienti vulnerabili e chi sono i clienti non vulnerabili?

I clienti vulnerabili sono quelli per cui ARERA, in considerazione di alcune loro caratteristiche particolari, ha deciso di continuare a definire le condizioni economiche di fornitura. Sono considerati vulnerabili i clienti che:

  • si trovano in condizioni economicamente svantaggiate (bonus sociale).
  • hanno utenze ubicate in strutture abitative di emergenza a seguito di eventi calamitosi.
  • hanno un’età superiore ai 75 anni.
  • rientrano tra i soggetti con disabilità (legge 104).

Sono invece considerati non vulnerabili:

  • tutti i clienti che non rientrano nelle categorie descritte sopra.

Non mi è ancora tutto chiaro. A chi posso rivolgermi per avere altre informazioni?

Per ulteriori dettagli sulla Fine del Mercato Tutelato è online la nostra pagina web dedicata. Inoltre, per qualsiasi domanda o chiarimento aggiuntivo, puoi contattare direttamente anche il Call Center Astea Energia al numero verde 800 992 627, attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 18:00 e gratuito anche da cellulare.

Il Team Astea Energia.

Vuoi più informazioni?
chiama il numero Verde:
800 99 26 27

Oppure prenota un appuntamento, ti richiameremo noi.


Newsletter

Rimani aggiornato sul mondo dell'energia

Ti terremo aggiornato sulle ultime novità dal mondo dell’energia e non solo! Ti faremo scoprire tutti i migliori eventi del territorio e le tante iniziative del Gruppo SGR.

    pixelyoursite_submit_newsletter
    Approfitta del nostro consulente energetico!
    Un servizio gratuito a tua disposizione da Astea Energia.